Questo sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti. Proseguendo nella navigazione accetti l’utilizzo dei cookies.

Privacy Policy

Circ 27 registrazione e comunicazione esiti prove corsi PAI

Si puntualizza che per una corretta annotazione sul registro elettronico degli esiti delle prove somministrate al termine dei corsi PAI due sono le possibili opzioni: “recuperato” o “non recuperato”.
Pertanto, nel menu a tendina disponibile sul registro Argo, l’esito positivo della prova viene registrato con il giudizio “sufficiente”, mentre l’esito negativo con il giudizio “insufficiente” (voto 5) o “gravemente insufficiente” (voto 2-3-4) in base alle carenze riscontrate.
A tal fine, è stato creato un drive condiviso, che a breve l’Ufficio Tecnico metterà a disposizione dandone comunicazione tramite mail all’indirizzo di posta istituzionale, in cui i docenti che hanno tenuto il corso inseriranno l’esito delle valutazioni delle prove per singolo alunno (suff./insuff./grav. insuff.) e in cui i docenti di materia reperiranno tali esiti così da inserire i dati a registro.
I docenti somministratori sono tenuti entro lunedì 28 settembre 2020 sia a registrare gli esiti delle prove nel drive condiviso sia a consegnare il registro e le prove dei corsi PAI in segreteria didattica.
Per gli studenti per i quali il Consiglio di Classe ha predisposto il PAI e che non hanno seguito il corso e/o che non hanno sostenuto la prova oppure per le discipline per le quali non è stato attivato il corso PAI, sarà cura dei singoli Dipartimenti concordare l’arco temporale in cui somministrare la prova sul core disciplinare.
A partire da giovedì 1^ ottobre 2020 i docenti coordinatori di classe sono tenuti a ritirare presso l’Ufficio della Segreteria del DS le prove sostenute nelle varie discipline dagli alunni della propria classe, al fine di farle visionare in una loro ora di lezione. Le prove andranno in seguito riconsegnate all’Ufficio sopra indicato.
Per le prove sostenute in un secondo momento (per i casi sopra specificati), sarà cura del docente di disciplina comunicare l’esito agli alunni, far visionare la prova, registrare la valutazione nei termini indicati nella presente e consegnare la prova sempre all’Ufficio Segreteria del DS.
Inoltre, l’esito di tutte le prove verrà verbalizzato nei Consigli di Classe del mese di novembre.
Si coglie l’occasione per ricordare, come da ordinanza ministeriale n. 11 del 16 maggio 2020, che nel caso di mancato recupero, si è tenuti a offrire agli alunni, durante l’anno scolastico in corso, ulteriori possibilità attraverso le forme di verifica che ogni Dipartimento riterrà più appropriate, facendo ricorso alle strategie più efficaci per dare tutte le occasioni possibili per il raggiungimento dei relativi livelli di apprendimento. Agli scrutini finali dell’a.s. 2020/2021, nel caso del mancato raggiungimento dei relativi obiettivi di apprendimento, sia in discipline impartite nella classe sia in discipline non più impartite nella classe di frequenza, si terrà conto nella valutazione finale dell’anno scolastico in corso secondo criteri che verranno stabiliti dal Collegio Docenti.

Si confida nella consueta collaborazione

Il Dirigente Scolastico
Ing. Vito Ilacqua