L’Istituto Falcone dal 2010 usufruisce di un’unica sede in Via Matteotti a Gallarate. In precedenza l’Istituto era suddiviso su 4 plessi distribuiti sul territorio del Comune di Gallarate,nei quali si collocavano i 3 diversi indirizzi dell’Istituto.

Il passaggio dalle sedi separate alla sede unica ha rappresentato, per la storia recente dell’Istituto, un punto di ri‐ partenza, che ha dato nuova identità ed ha motivato nuovi orizzonti che ancora oggi caratterizzano le scelte e gli ideali a cui tendere: “il senso di appartenenza ad una comunità ricca e variegata”, caratterizzata dall’incontro e dalla coesistenza di molteplici diversità, che la nutrono e la fanno crescere, nella quale il conflitto è vissuto come opportunità di cambiamento.

Afferma Spaltro: “ogni mutamento e ogni innovazione passano attraverso il conflitto, tra status quo e speranza futura. Solo se si pensa che il futuro sia migliore dello status quo è possibile un cambiamento, che perciò passa attraverso il conflitto tra oggi e domani”.

Tema dominante dell’Istituto è operare affinché le tante diversità diventino elementi evolutivi, di arricchimento: i tanti gruppi di lavoro che collaborano con la Dirigenza sono strumenti di facilitazione e di mediazione, che consentono a ciascun operatore scolastico di collocarsi in un contesto nel quale essere riconosciuto per la propria capacità di offrire il proprio originale contributo per la collettività, soddisfacendo così tanto il desiderio di leadeship di ciascuno quanto il vantaggio di potersi avvalere di risorse più cooperanti tra loro in un nuovo sistema organizzativo, attivato dall’a.s.2013‐14, di leadership diffusa.

Tutti, in Istituto, sono sollecitati ad assumere un ruolo propositivo attivo, dal Dirigente all’alunno, ai docenti al personale ATA, nel riconoscimento delle connotazioni che caratterizzano ciascun individuo e il ruolo che egli ricopre all’interno dell’Istituzione, a cui deve corrispondere il senso di responsabilità di ciascuno, nel riconoscere sempre il significato del proprio contributo all’interno del SISTEMA FALCONE, nel quale l’azione di ognuno ha riflesso su tutti” in un sistema che si chiama interdipendenza”.

Notizie

Avviso: prospetto gite di 1 giorno integrazioni

11 Dic, 2019

In bacheca ARGO - allegato Collegio docenti 28/11/2019 si pubblica il file…

Calendario degli scrutini gennaio 2020

03 Dic, 2019

Si ripubblica il calendario degli  scrutini del mese di gennaio.

Si prega di…

Questionario mobilità

30 Nov, 2019

Si sollecita la compilazione del questionario in oggetto presente nella sezione…

Circ 202 Viaggi d’Istruzione Triennio a.s. 2019/2020 rev1

27 Nov, 2019

Presente revisione 1 per errato calcolo caparra viaggio Firenza

Avviso: Circ 165 del 13/11/2019- PER IL PERSONALE IMPEGNATO NEL CORSO DI AGGIORNAMENTO LAVORATORI

27 Nov, 2019

In riferimento alla Circ 165 del 13/11/2019, si comunica che la data del 10/12/19…

Anche la nostra scuola in marcia contro la violenza sulle donne

25 Nov, 2019

Gli alunni partecipanti sono stati: Ottolina, Marnotto, Viselli, Soave, Capasso,…

Circ 193 Collegio Docenti del 29 novembre 2019 IL COLLEGIO DOCENTI E' POSTICIPATO A LUNEDì 02/12/2019 SEMPRE ALLE ORE 17.00

22 Nov, 2019

IL COLLEGIO DOCENTI E' POSTICIPATO A LUNEDì 02/12/2019 SEMPRE ALLE ORE 17.00

Gli…

Nutrito gruppo di partecipanti alle selezioni di corsa campestre

18 Nov, 2019

Nella mattina di sabato 9 novembre 2019, nel parco di viale Milano di Gallarate, si sono svolte le gare d’istituto per selezionare gli alunni che correranno la manifestazione provinciale di corsa campestre. Il Dirigente Scolastico, Ing. Ilacqua, sottolinea ed approva l’ampia partecipazione della scolaresca che ha visto impegnati nelle gare circa 200 alunni nei percorsi di 1500 metri per le ragazze e di 2000 metri per i maschi. Un numero ragguardevole che rende merito al gruppo docenti di educazione fisica (Garbuzzi, Zeni, Leoni, Medeghini, Migliorati, Marrapodi e Racalbuto) per la più classica delle attività sportive: la corsa. Considerevoli anche le prestazioni atletiche dei ragazzi, veri protagonisti sul campo, i quali hanno fatto registrare dei tempi che danno speranze di buon esito nella prosecuzione dei campionati a livello almeno provinciale e regionale.  I vincitori delle rispettive categorie sono stati Aurora Vitale, Simone Nava, Siria Giacometti, Demetrius Testa, Camilla Prodorutti e Mattia Marin.

GM

 

A seguire foto e classifiche