Le lingue straniere comunitarie sono uno strumento strategico per un più facile accesso al mondo del lavoro e per creare le premesse per una effettiva mobilità dei lavoratori in seno all’UE. Il nostro Istituto si prefigge quindi una didattica basata sullo scambio e la collaborazione in un contesto multiculturale, che mira a sviluppare il sentimento di identità europea.

 

Certificazioni Europee delle competenze in lingua straniera

 

L’Istituto offre la possibilità agli studenti del biennio e del triennio di frequentare corsi pomeridiani di approfondimento volti al superamento dei esami di certificazione europea nelle 3 lingue straniere studiate (inglese, francese, tedesco).

Il superamento degli esami permette agli alunni di conseguire un attestato, spendibile nel mondo del lavoro e all’università:

  • CERTIFICAZIONE PET/FCE (lingua inglese): alunni delle classi 2^, 3^, 4^ e 5^ di tutti gli indirizzi
  • CERTIFICAZIONE DELF (lingua francese): alunni del triennio
  • CERTIFICAZIONE GOETHE (lingua tedesca): alunni del triennio

Le certificazioni linguistiche danno diritto al riconoscimento del credito scolastico

Soggiorni linguistici

L’Istituto organizza durante l’anno scolastico soggiorni all’estero della durata di una settimana, con frequenza di un corso di lingua durante la mattinata e uscite alla scoperta del territorio nel pomeriggio. La sistemazione è in famiglie selezionate.

Questo tipo di attività permette agli alunni non solo di migliorare la competenza linguistica, ma anche di arricchire la propria cultura e crescita personale.

Soggiorno in Irlanda/Inghilterra:

  • soggiorno di una settimana, accompagnati da insegnanti dell’Istituto, per gli alunni frequentanti le classi 2^, 3^, 4^ e 5^ di tutti gli indirizzi

Soggiorno in Francia:

  • soggiorno di una settimana, accompagnati da insegnanti dell’Istituto, per gli alunni dell’Istituto frequentanti le classi 2^, 3^, 4^ e 5^ indirizzo alberghiero

Soggiorno in Germania:

  • soggiorno di una settimana, accompagnati da insegnanti dell’Istituto, per gli alunni dell’Istituto frequentanti le classi 3^, 4^ e 5^ indirizzo alberghiero

 

I soggiorni linguistici danno diritto al riconoscimento del credito scolastico

Soggiorni linguistici a.s. 2018-2019

 

Scambio culturale  Italo-Tedesco

Dal 2011 l’Istituto Falcone ha un’attività di parternariato con l’Istituto “Helene Weber” di Bad Saulgau, Baden Württenberg ( http://www.ksp-badsaulgau.de).

 I destinatari del progetto sono gli alunni delle classi 4^ indirizzo alberghiero, che studiano come seconda lingua il tedesco. Lo scambio culturale permette agli allievi di avere un atteggiamento aperto verso il mondo e di sviluppare una reale competenza interculturale e comunicativa.

Durante la settimana di Scambio culturale gli alunni alloggiano presso le famiglie dei loro partners. Gli studenti seguono le lezioni della scuola ospitante e hanno la possibilità di visitare luoghi di interesse storico e paesaggistico.

Lo Scambio culturale dà diritto al riconoscimento del credito scolastico

  Scambio Culturale 2018-2019

 

 

Studio all’estero

Il Ministero dell’Istruzione sostiene, nella nota 843/2013, che le esperienze di studio all’estero sono “parte integrante dei percorsi di formazione e di istruzione”. Grazie agli accordi di rete con la nostra scuola partner tedesca, l’IS Falcone dà la possibilità ad alunni particolarmente meritevoli delle classi 4^ indirizzo alberghiero, seconda lingua tedesco, di trascorrere tre mesi di studio presso l’Istituto “Helene Weber” di Bad Saulgau, Baden Württemberg.

Durante il soggiorno all’estero gli alunni sono alloggiati in famiglie selezionate e frequentano le lezioni dal lunedì al venerdì. Gli alunni svolgono tutte le attività scolastiche previste e sostengono delle verifiche atte a valutare il livello di apprendimento raggiunto, che verrà riconosciuto al loro rientro in Italia.

 

Anno all’estero

Gli alunni delle classi 4^ di tutti gli indirizzi hanno la possibilità di scegliere di trascorrere tre/sei mesi, oppure un anno di studio all’estero. Chi decide di usufruire di questa opportunità, deve rivolgersi autonomamente agli enti che organizzano questo tipo di attività e dare comunicazione all’Istituto entro il mese di maggio.

 

 

 

  

eTwinning

Il nostro istituto è iscritto a eTwinning, la più grande community europea di insegnanti attivi nei gemellaggi elettronici tra scuole. Nata nel 2005 su iniziativa della Commissione Europea, eTwinning si realizza attraverso una piattaforma informatica che coinvolge i docenti facendoli conoscere e collaborare in modo semplice, veloce e sicuro, sfruttando le potenzialità del web per favorire un’apertura alla dimensione comunitaria dell’istruzione e la creazione di un sentimento di cittadinanza europea condiviso nelle nuove generazioni.

  • Attività eTwinning a.s. 2017/2018: 4 Motoren für Europa/4 Motori per l’Europa

Partecipazione “Europa Aktionstag” a Stoccarda

 

 

https://www.etwinning.net/it/pub/index.htm

https://twinspace.etwinning.net/44521

https://www.youtube.com/watch?v=iwdVzcCvwbo

https://www.youtube.com/watch?v=xAK66ArJPiQ&feature=youtu.be

 

 

 

 

Notizie

L’IS Falcone presente alla Celebrazione dell’Unità Nazionale

18 Nov, 2019

Domenica 10 Novembre 2019 ha avuto luogo la festa dell’Unità nazionale: un corteo di…

Rappresentanti genitori e alunni consigli di classi: elenchi definitivi

16 Nov, 2019

Nella sezione ALBO sono pubblicati i decreti definitivi con i nominativi dei…

Circ 160 Convocazione Consigli di classi Novembre

13 Nov, 2019

Gli allegati sono pubblicati  in bacheca Argo

Avviso: CORSI/ATTIVITA' POMERIDIANI

08 Nov, 2019

I corsi ECDL e l'attività Gruppo tra Pari sono sospesi fino a ulteriore comunicazione

Teniamoci per mouse

08 Nov, 2019

Diciassettesimaa edizione del convegno Teniamoci per Mouse dal titolo "Si…

GRADITA VISITA DEL PREFETTO DI VARESE NELLA NOSTRA SCUOLA

08 Nov, 2019

Sua eccellenza il Prefetto di Varese, il Dottor Enrico Ricci, ieri mattina è venuto all’Istituto Falcone ed ha voluto visitare la scuola soffermandosi con interesse nei laboratori (quelli di grafica dotati di Mac e di fotografia, e quindi le cucine della sezione alberghiera ove è in corso la produzione dei panettoni). Ha visionato anche le palestre e le aule destinate ai ragazzi diversamente abili che il Falcone ospita con attenzione. Il Prefetto ha gradito l’incontro con i giovani ed ha pranzato in istituto presso la sala ristorante dove ha voluto ringraziare gli alunni e rivolgersi a loro come i futuri rappresentati della società che cresce; alla fine i ragazzi hanno salutato la massima autorità provinciale dello Stato con un caloroso applauso.

Durante il giro per i luoghi della scuola il Dottor Ricci, accompagnato dal Dirigente Scolastico, l’Ing. Ilacqua, ha anche prestato attenzione agli impianti, alle attrezzature ed alla realizzazione della sicurezza ambientale.

GM